Rete Territoriale per l’Inclusione

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

L'assemblea dei D.S. dell'Ambito NA 14 ha individuato come C.T.I. d'ambito l'I.C. Scialoja-Cortese, già coordinatrice dell'Ambito e Polo per la Formazione e altrettanto sta avvenendo negli Ambiti territoriali viciniori, ferme restando le competenze che il MIUR attribuirà a tali strutture, il nostro intento è quello di proseguire l'attività di ricerca, sperimentazione e formazione siano portate avanti dalle istituzioni scolastiche autonome , singolarmente o riunite in Reti di scopo . Grazie alla Piattaforma MIUR SOFIA, alla quale siamo iscritti, tali attività potranno essere certificate e pienamente riconosciute come attività formative per i docenti . La volontà, perciò, è quella di proseguire il lavoro di confronto e scambio già avviato da lungo tempo, insieme alle scuole del territorio di Napoli Centrale, che condividono le stesse caratteristiche in ordine al contesto ed alla platea di riferimento e che vorranno aderire alla nuova Rete che andremo a costituire, anche in collegamento ed a supporto dei nuovi CTI, i quali ,da soli, non potrebbero rispondere alle esigenze di territori molto ampi, variegati e complessi. Lo scopo è quello di favorire il potenziamento dell’inclusione e la lotta all’abbandono scolastico, comportante una più intensa integrazione fra ordini e gradi di scuola insistenti sullo stesso territorio, e di garantire la continuità dei percorsi didattici e il successo  formativo degli alunni in situazione di svantaggio, evidenzianti Bisogni Educativi Speciali, con  gli obiettivi di seguito riportati:

  potenziare gli strumenti di analisi e rappresentazione dei bisogni formativi sul territorio 

  costruire una Rete Territoriale  anche con altri soggetti esterni , che, a vario titolo, interfacciano con soggetti caratterizzati da Bisogni Educativi Speciali

  individuare obiettivi, metodologie e strategie comuni , attraverso momenti periodici di confronto, scambio e riflessione condivisa

  promuovere e sostenere la ricerca educativa e la sperimentazione metodologico-didattica per prevenire e contrastare lo svantaggio, i DSA, la disabilità e  favorire l’inclusione e le pari opportunità educative , nel quadro normativo tracciato delle riforme e in collaborazione con gli Enti locali, l’Università ed altri  Enti di ricerca,

  favorire la comunicazione e la diffusione di pratiche, esperienze, informazioni, anche mediante la utilizzo di strumenti informatici, e la costituzione di una    banca-dati territoriale

  ottimizzare l’uso delle risorse strutturali, professionali e finanziarie destinate alla ricerca, alla sperimentazione e alla  formazione del personale docente 

  promuovere eventi culturali sulle tematiche dell’inclusione e le esperienze realizzate?

Accordo di Rete 2016/17
Download
 
Docenti/Handicap.GLH, Consulenza ed Ausili.rar
 
Screening delle Pratiche Inclusive nelle scuole della Rete --> Rispondi al questionario
 
 
 
 
Il Progetto Mind Lab per la sperimentazione e la ricerca sulle Nuove Indicazioni Nazionali
I testi normativi e i materiali elaborati dall'IC Bovio-Colletta
Clikka sull'immagine
I materiali per il corso in Rete CTI
Clikka sull'immagine
Materiali per la Formazione
Clikka sull'immagine
I nostri sondaggi
Clikka sull'immagine

Il corso sulla Didattica per competenze _ Clikka sull'immagine


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti